Atletica: Fioccano record a Valencia

19
Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie! Ciò accade perché la funzionalità dei contenuti contrassegnati come “% SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.
Julien Wander record

Oggi a Valencia si sono stabiliti record su record, tra cui quello dell’atleta Italiano Daniele Meucci. I record a Valencia sono ben tre: record Mondiale, record Europeo e record Italiano.

I record di Valencia

I 10.000 metri oggi hanno regalato ben tre record, uno dei quali è stato stabilito dall’atleta dell’Esercito Italiano Daniele Meucci.

Il record più importante è quello di Rhonex Kipruto che ha corso i 10 km con il nuovo tempo di 26’24”, stabilendo il nuovo primato mondiale e abbassando di ben 14″ il vecchio record stabilito soltanto un mese fa dall’atleta Ugandese Joshua Cheptegei (26’38”).

Ma non vi è solo Kipruto nell’elenco dei record. Un altro dei record di oggi a Valencia è stato stabilito dallo svizzero Julien Wanders che a soli 23 anni ha stabilito il nuovo record Europeo con il tempo di 27’13”, classificandosi al terzo posto nella classifica generale, 1 solo secondo dietro al Keniano Bernard Kimeli classificatosi secondo

L’Italia non resta a guardare

Daniele Meucci

Il campione Europeo della maratona di Zurigo del 2014, Daniele Meucci, ha stabilito il nuovo record Italiano correndo con il tempo di 28’08” e migliorando il record che fino ad oggi apparteneva a Stefano Baldini, stabilito il 17 agosto 2002 ad Arco.

Per la cronaca Meucci ha tagliato il traguardo in tredicesima posizione.