2020: nuovo obiettivo

56
Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie! Ciò accade perché la funzionalità dei contenuti contrassegnati come “% SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.
obiettivo 2020: 2500 km

*** BUON 2020 ***


Buon primo giorno dell’anno a tutte e tutti, anche per me oggi si inizia con i buoni propositi. Il 2020 sarà l’anno della svolta? L’anno appena concluso mi ha lasciato un po di amaro in bocca perché avrei voluto fare qualche km in più e raggiungere quota 2000 km, ma gli infortuni hanno pesato anche questa volta nel raggiungimento di tale obiettivo.

Per carità, ho superato l’obiettivo stabilito nell’anno ma quando vedi sul display 1990 km ti vien voglia di uscire e recuperare quei 10 km che mancano per raggiungere 2000. Ma ormai l’anno è chiuso e se ne riparlerà tra altri 365 giorni, quando anche il 2020 volgerà al termine.

Statistiche 2019

Guardando le statistiche di qualche anno fa e di quello appena trascorso, non posso proprio lamentarmi: ho corso per 1990 km, corso per 220 ore, salito 40.000 D+, consumato circa 130.000 calorie. Si poteva fare di più ma è già un grande risultato. Ora si pensa al futuro ed ai prossimi obiettivi.

Sto ancora lavorando sulla risoluzione del problema di tendinite al tendine d’Achille ma in questi giorni (non oggi 1° gennaio purtroppo per un piccolo infortunio domestico) dovrei ritornare ad allenarmi.

L’obiettivo è un pò più alto degli ultimi anni, questo in previsione nel corso dell’anno, di correre la mia prima 100 km. Gli allenamenti quindi saranno un po più impegnativi e un po più lunghi di quelli corsi fin ora, bisogna solo vedere come il mio corpo reagirà a questo cambiamento in questo 2020.

Buoni propositi per il 2020

Ho deciso quest’anno di non farmi del male completamente, ho deciso di volermi un po più bene. Quest’anno ho deciso di dedicare al mio corpo un po più di relax e un po di alternanza di vari sport per dare l’opportunità a muscoli e tendini delle gambe, di recuperare più velocemente e meglio.

Un po di nuoto e bici inseriti nel piano di allenamento settimanale, alternati a sedute di massaggi di scarico, potrebbero portarmi al raggiungimento dei miei prossimi obiettivi: 100 km in una sola gara e 2500 km di corsa in tutto l’anno.

Voi come vi siete organizzati? Come avete chiuso l’anno appena trascorso? Io tutto sommato posso ritenermi soddisfatto, ora guardo avanti al futuro e spero in un nuovo anno ricco di risultati e tanta salute. Buon anno a tutti runners, e miraccomando:

non smettete mai di sognare, perché i sogni aiutano ad essere più felici.