Recensioni: lampada frontale Ledlenser NEO10R

Share
  • 16
    Shares

Con l’inverno le giornate si accorciano e con esse il tempo a disposizione per allenarsi. Quante volte avete dovuto rimandare il vostro allenamento il giorno dopo perché era buio e avevate paura di essere investiti da un’auto? Quante volte vi siete chiesti se fosse il caso di acquistare una lampada frontale? All’inizio è capitato anche a me di farmi le stesse identiche domande, ma la prima cosa che ho fatto è stata quella di acquistare una lampada frontale che mi consentisse di vedere la strada che percorrevo e farmi vedere dalle auto che incrociavo o che sopraggiungevano alle mie spalle. Così mi sono recato in un negozio Decathlon vicino casa e guardando tra gli scaffali ho trovato quello che cercavo: una lampada frontale da indossare con una luce bianca davanti e una luce rossa dietro.

250 lumen dichiarati dalla casa madre, un fascio luminoso di circa 20 metri e una luce posteriore di colore rossa per farsi vedere anche da chi ci giunge alle spalle. La lampada in questione è la Run Light 250, 2 modalità manuali: 250 e 125 lumen. Per quanto riguarda l’autonomia però la batteria ricaricabile di 2500 mAh offre una durata alla massima potenza (250lm) di sole 2 ore e mezza, mentre alla potenza minima (125lm) l’autonomia è di 5h.

Una discreta lampada frontale ad un costo accessibile a tutti e ottima per l’utilizzo in strada, peccato però che nelle uscite in collina o in montagna dove vi è la necessità spesso di indossare uno zaino questa lampada è diventata quasi inutilizzabile per il fastidio che mi dava. Allora sono ritornato da Decathlon e ho cercato una lampada frontale da poter indossare sulla fronte, e li ho trovato la ONnight 410. La lampada frontale in questione dispone di 3 modalità adatte a ogni situazione:

  1. modalità forte (portata da 70 metri) per una visibilità perfetta su sentieri tecnici o nel bosco;
  2. modalità economica (portata da 30 metri) per la massima autonomia su strada o terreni lisci;
  3. modalità lampeggiante per segnalare la propria presenza nell’ambiente urbano.

La batteria interna agli ioni di litio da 2400 mAh permette una durata di 7 ore nella modalità forte e di ben 27 ore nella modalità economica. Per chi non ha necessità particolari consiglio vivamente questo acquisto, il rapporto qualità/prezzo è ottimo e la lampada è molto leggera da trasportare. Ma anche questa volta ho avuto necessità di cambiare…

Scegliere una buona lampada frontale con una buona durata della batteria non è facile. Molto spesso ci troviamo davanti a lampade frontali con un ampio campo di illuminazione e una durata scarsa, altre volte il contrario. Quindi oltre ad avere una buona durata, il mio consiglio è quello di acquistare una lampada frontale che abbia la possibilità di sostituire la batteria durante una gara nel caso si scaricasse di colpo. In commercio vi sono vari modelli: alcune lampade utilizzano solo ed esclusivamente una batteria ”fissa” ricaricabile solo tramite cavo USB, altre lampade hanno un pacco batteria rimovibile e sostituibile, altre invece utilizzano batterie sostituibili senza rimuovere il pacco batteria stesso.

Per questo dopo varie prove e dopo letture e letture di recensioni su diversi modelli e marche differenti, sono arrivato alla scelta del mio ultimo acquisto: lampada frontale Ledlenser NEO10R. accessori ledlenser NEO10RLa lampada in questione ha un ottimo rapporto qualità prezzo oltre ad una garanzia ufficiale di ben 7 anni. La scelta è ricaduta su questo modello proprio dopo aver messo a confronto diversi modelli di marche diverse: Petzl NAO, Black Diamond 500 in primis. La necessità di cambiare lampada frontale è venuta quando ho iniziato a pensare di iscrivermi a gare di endurance di oltre 100 km, per un atleta come me – lento e abituato a fermarsi per fotografare o riprendere i luoghi – vi era la necessità di una lampada frontale che avesse tanti lumen e una capacità di autonomia non indifferente. Per la verità questa lampada frontale, oltre alle 10 ore dichiarate alla massima potenza, ha la possibilità di sostituire la batteria senza dover rimuovere l’intero pacco, con un semplice click ed una batteria di ricambio bastano pochi secondi per tornare alla luce.

Lampada frontale Ledlenser NEO10R ai raggi x

  • Funzioni luminose:

Power – grande potenza luminosa per ogni situazione
Low Power – luce a risparmio energetico durante un lungo utilizzo, lettura e lavoro senza abbaglio
Mid Power – potenza luminosa intermedia per ogni situazione

  • Grado di protezione:

IPX4 e IPX5 che vuol dire protetto contro corpi solidi di dimensioni superiore ad  1mm e protetto da spruzzi d’acqua

  • Advanced Focus System:

Questo sistema (AFS) brevettato3 permette un passaggio graduale da una luce vicina omogenea a una luce lontana fortemente concentrata. Ottimo per le salite, ideale per le discese.

  • Dati tecnici:

Configurazione LED1 x Xtreme LED
Potenza luminosa MAX 600 lm – MIN 10 lm
Portata luminosa MAX 150 m – MIN 20 m
Autonomia MAX 120 h – MIN 10 h
Batteria mod. 18650 3.7V
Capacità della batteria 212.58 Wh
Impermeabilità IPX4
Dust resistance IP5X
Ricaricabile
Diametro della testa 36 mm
Peso 179 g

  • Nella confezione:
  1. 1 chest belt per indossare la lampada frontale davanti al petto
  2. 1 prolunga per il cavo di alimentazione, comodo se volete posizionare il pacco batteria in tasca o nello zaino
  3. 1 cavo USB
  4. 1 batteria

Considerazioni finali

Prima di scrivere questa recensione ho testato la Ledlenser NEO10R su diversi campi, strada, sterrato, salite e discese. Ho voluto provarla su diversi tipi di terreno e a diverse andature cercando di simulare il più possibile l’effetto gara. La lampada rimane ferma al suo posto, stabile sulla fronte senza dare segni di pesantezza. E’ molto leggera quasi non sentirla, la sua fascia è morbida e non stringe forte. Il vano posteriore quello dove è alloggiata la batteria ha una forma curva che segue quella del capo, vi è la possibilità di tenere il pacco batteria sia in modo orizzontale che verticale, dov’è più comodo. Ledlenser NEO10RLa prolunga trovata all’interno della confezione è molto utile quando si corrono molte ore con la lampada in testa, aggiungendo un paio di metri di cavo si può decidere di riporre la batteria in tasca, nel marsupio o nello zaino. Il sistema AFS permette di modificare in pochi secondi con una sola mano il diametro del campo di visualizzazione, passando da un campo stretto per le salite ad un campo ampio per il piano e le discese. Per gli allenamenti invece dove non c’è bisogno di utilizzare lo zaino, il chest belt permette di utilizzare la lampada frontale come un gilet indossandola frontalmente, molto comodo anche quando volete avere semplicemente la fronte libera.

Insomma che dire, i suoi 600 lumen mi hanno catturato e si fanno vedere tutti dando un’ottima visibilità nelle ore più buie della notte. Questa lampada vale i soldi spesi. Prezzo di listino 99€, acquistata on line su Deportvillage al prezzo di 76€ spedizione inclusa, arrivata in 48 ore dalla Spagna. Se vuoi acquistarla su Amazon segui questo link Qui sotto invece trovate alcuni consigli per gli acquisti. Buone corse 


Share
  • 16
    Shares

Runnerpercaso

Corro per scelta, lo faccio per passione, sono un runnerpercaso. Impiegato nella GDO corro nel tempo libero. Sposato con Elena, viviamo insieme ai nostri amici a 4 zampe Mario e Lola. Mi piace condividere la mia passione per la corsa perchè quando corro sono felice.

Commenta

In questo sito utilizzo cookies, anche di profilazione e di terze parti per renderti la navigazione più piacevole. Cliccando sul tasto “cookie policy” potrai trovare le informazioni per disattivare l’installazione dei cookies, ma in tal caso ti informo che il sito potrebbe non funzionare correttamente. Continuando la navigazione in questo sito acconsenti alla nostra Policy. Cookie policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie! Ciò accade perché la funzionalità dei contenuti contrassegnati come “% SERVICE_NAME%” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disattivati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.